martedì 6 novembre 2012

Una barbarie

Copio ed incollo il post pubblicato da Barbara del blog Granella di nocciole.
Vi prego di firmare le petizioni, è impossibile che al giorno d'oggi vengano permesse queste cose.

ღEmanuelaღ

 Ciao a tutti,
Voglio invitarvi a firmare la petizione contro il Toro Jubilo 2012, che si svolgerà tra pochi giorni in Spagna. 
Per capire meglio di cosa si tratta vi copioincollo l'articolo dalla pagina Facebook di "Animal Amnesty", vi avviso anche che il primo link vi indirizzerà ad un sito che contiene delle immagini forti, che fanno molto male....

Moltissimo tori sono torturati e uccisi in feste popolari in tutta la Spagna.
Nelle feste col fuoco ai tori sono attaccate delle torce sulle corna e sono bastonati mentre cercano di scappare dal fuoco che hanno in testa.
Ogni secondo weekend di Novembre a Medinaceli in Castilla y León, regione del nord della Spagna si svolge il festival del Toro Jubilo.
Un toro viene legato sulle sue corne viene attaccata una sostanza incendiaria e gli viene dato fuoco, e viene chiamato "Toro de Fuego".
Una volta slegato le torce sopra la sua testa sono in fiamme, il toro corre per la piazza cercando di evitare fuochi ruggenti, come spettatori accorrono, cercando di pungerlo. L'animale scuote la testa ancora e ancora, mentre si gira in una direzione e poi l'altra, cercando disperatamente di sfuggire al fuoco che brucia sopra la sua testa.
Come il fuoco brucia, gocce di liquido infiammabile cadono sulla testa e il corpo dell'animale mentre petardi rumorosi esplodono in piazza. Queste sfere di fuoco possono bruciare per ore, e bruciano le corna del toro, il corpo e gli occhi e causna uno stress tremendo - il tutto mentre gli spettatori tifano e corrono intorno alla vittima. Alcuni tori tentano di sfuggire per ore in agonia.
Questo sadica festa è stata vietata dal 1962 fino al 1977, dopo che alcuni giornalisti britannici hanno denunciato la festa e le autorità hanno risposto vietando la sua celebrazione, ma ora i tempi sono cambiati. Nel 2011, Medinaceli ha avviato l'applicazione per la festa 'Toro de Fuego' per essere riconosciuto dall'UNESCO per ottenere 'patrimonio culturale immateriale dell'umanità' protezione per la pratica che è andata avanti per centinaia di anni.

Maggiori informazioni le trovate qui. Attenzione Immagini forti!!!


http://www.occupyforanimals.org/el-toro-jubilo-or-bull-on-fire.html

ECCO COME POSSIAMO AIUTARE

? Firma la petizione per il ministro dell'interno spagnolo
http://www.change.org/petitions/live-bull-to-be-set-on-fire-spain-action-needed

? Firma la petizione di PETA UK:
http://action.peta.org.uk/ea-campaign/clientcampaign.do?ea.client.id=5&ea.campaign.id=4590&c=pukfpaa#.UBbVh-2rjX0.facebook

? Firma la petizione per l'UNESCO: Bullfighting isn't Culture, it's Cruelty!
http://www.petitions24.com/contra_la_declaracion_de_la_tauromaquia_patrimonio_unesco



Al giorno d'oggi non è possibile che esistano ancora queste atrocità!!! Firmate tutti, per favore, queste cose devono finire!!!
Grazie in anticipo!!
Barbara

1 commento:

Chicca ha detto...

Ciao Barbara,
ho firmato le petizioni, ma non ho avuto il coraggio di guardare le foto perchè poi ci stò male per giorni, l'unica speranza è di riuscire a fermare l'orrore di questi vigliacchi senza cuore. Ti ringrazio.